canederli allo speck asciutti al forno
Primi piatti Primi piatti di carne

Canederli allo speck asciutti al forno

Oggi vi propongo un piatto tipicamente invernale da preparare in questo periodo i canederli allo speck asciutti al forno!

Oggi le Foose per il Food hanno scelto come tema comune per le nostre ricette uno dei piatti tipici del Trentino Alto Adige; i canederli!

Io non li avevo mai assaggiati, li conoscevo però nella teoria, quando per lavoro mi sono imbattuta nello studio della parola chiave legata a questa ricetta tipica trentina.
Non avendoli mai mangiati e non essendo trentina devo ammettere che mi sono approcciata a questa ricetta con un po’ di timore.
Ho tentato la strada più facile, comprarli già fatti, in modo che potessi solo condirli, ma la fortuna non mi ha assistito. Li ho cercati all’Esselunga e al Conad ma evidentemente qui a Roma non sono nel loro assortimento stagionale, così alla fine rassegnata, ho cercato gli ingredienti principali per prepararli in casa.

Alla fine da quello che pensavo fosse una sfortuna si è rivelato un piatto che mi ha dato grande soddisfazione!


Ho semplificato la ricetta e ho eliminato due ingredienti base perchè noi a casa non mangiamo la cipolla e l’erba cipollina, visto che l’ho proposto alle mie bambine non ho usato nemmeno il pepe.

La ricetta originale prevede il pane raffermo, io non ce lo avevo e ho usato del pane in cassetta.

Se volete provare una ricetta tradizionale e familiare dei canederli vi consiglio quella di Davide Zambelli, lui è proprio di zona, andate sul sicuro!
Se siete di zona perdonatemi perchè questi canederli li ho veramente semplificati e modificati, li ho fatti a modo mio!


La ricetta tradizionale prevede la cottura in brodo, visto che però noi non amiamo molto le minestre ho pensato di farli asciutti, al forno gratinati con un po’ di besciamella!

Devo dire che il risultato finale non ci è dispiaciuto affatto, sono piaciuti anche alle mie bimbe e incredibilmente anche a mio marito, che mi ha “consigliato” di rifarli per fare nuove foto!

Ora allacciate il grembiule e seguitemi in cucina per questo piatto super gustoso!

Come si preparano i canederli allo speck asciutti al forno

canederli allo speck asciutti al forno
canederli allo speck asciutti al forno

Canederli allo speck asciutti al forno

Serena
I canederli allo speck asciutti al forno sono un primo piatto che ho rivisitato ispirata alla ricetta trentina!
Preparazione 10 min
Cottura 20 min
Tempo totale 30 min
Portata Portata principale
Cucina Italiana

Ingredienti
  

  • 300 gr di pane in cassetta
  • 150 gr di speck
  • 2 cucchiai di burro
  • 1 bicchiere di latte
  • 40 gr di parmigiano
  • 2 uova
  • prezzemolo qb
  • pane grattato qb
  • besciamella qb

Istruzioni
 

  • Tagliate finemente lo speck e rosolatelo in padella con due cucchiai di burro, fatelo rosolare e diventare croccante.
  • Sbattete le uova, grattugiate il parmigiano e tritate il prezzemolo. Tenete questi ingredienti da parte.
  • Prendete il pane in cassetta e tagliatelo a cubetti, mettetelo in una ciotola, aggiungete l'uovo sbattuto, il latte, il prezzemolo, il parmigiano e lo speck che avete fatto intiepidire. Mischiate con le mani, l'impasto sarà compatto ma non troppo.
  • Date la forma ai canederli, simili alle polpette passateli nel pangrattato.
  • Mettete i canederli allo speck in una pirofila, mettete alla base un po' di besciamella e pangrattato, i canederli e poi sopra la besciamella a libertà. Io sono andata a occhio. Cuocete in forno caldo a 200° per circa 20 minuti.
  • I canederli allo speck sono pronti!

I canederli allo speck asciutti al forno sono pronti! Voi li avete mai provati?

Se vi piacciono le mie ricette continuate a seguirmi! Mi trovate sui social, se mettete un like ne sono contenta! Mi trovate su FacebookInstagram e Pinterest!

author-sign

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: